2018 – XXXVII Lancia d’Oro

23 giugno Data storica in San Giusto.
Dopo 86 anni, si avvera il sogno anni ’30 di Enzo Piccoletti, allora “cittino”: “dagli anni bui… a Colcitrone”

LE DEDICHE DEL QUARTIERE BIANCOVERDE E DI TOMMASO MARMORINI, RIVOLTE POSTUME ALLA MEMORIA DI CARLO E ROBERTA. 23 / Giugno / 2018 : E’ “BENZINA” SUL FUOCO DELLA VITTORIA (SUCCESSO IMPECCABILE. DAGLI ANNI BUI AI PRIMI POSTI : CON 37 TROFEI DAL 1933 E DOPO 86 ANNI, SANT’ANDREA SALE IN VETTA ALL’ALBO D’ORO GIOSTRESCO, ASSIEME A PORTA CRUCIFERA).

LANCIA D’ORO DEDICATA AL 50* ANNIVERSARIO DELLA FIERA ANTIQUARIA E AD IVAN BRUSCHI (1920 – 1996) CELEBRE STUDIOSO ED AMANTE DI REPERTI ANTICHI (E’ VITTORIO ANGINI, ARTISTA ARETINO CONTEMPORANEO, CHE REALIZZA IL BOZZETTO A TEMA DEL TROFEO, INTAGLIATO COME DI CONSUETO DA FRANCESCO CONTI)

QUESTA AFFERMAZIONE, E’ L’OMAGGIO ALLA MEMORIA DI CARLO FARDELLI (SCOMPARSO NEL 2011) E NEL 40* ESATTO DAL SUO PRIMO SUCCESSO. GIA’ OTTENUTO (NEL 1978) NEL RUOLO DI CAPITANO

TOMMASO MARMORINI (DETTO “BENZINA”) AL DEBUTTO COME GIOSTRATORE, OTTIENE IL SUCCESSO CON UN CENTRO NETTO, IN COPPIA CON ENRICO VEDOVINI. TOMMASO, IN GIOSTRA, AVEVA  GIA’ ESORDITO NEL RUOLO DI PAGGETTO 19 ANNI PRIMA. IN OCCASIONE DELLA 25a VITTORIA BIANCOVERDE, IL 5 SETTEMBRE 1999. ULTIMA MANIFESTAZIONE DEL ‘900 (INTITOLATA A MARSUPINI).

TOMMASO ULTIMO PAGGETTO DEL ‘900, DEDICHERA’ IN PRIMO LUOGO, LA SUA AFFERMAZIONE DA GIOSTRATORE, ALLA MEMORIA DELLA MADRE ROBERTA, SCOMPARSA, QUANDO ERA BAMBINO. LA SUA PRIMA VITTORIA DA GIOSTRATORE, SARA’ DEDICATA ANCHE ALLA MEMORIA DI FRANCO RICCI (1942-1998) NEL VENTESIMO DELLA SCOMPARSA DEL CAMPIONE ROMAGNOLO, NEL CINQUANTESIMO DEL DEBUTTO E DEL SUO PRIMO SUCCESSO (IN COPPIA CON TRIPOLI TORRINI) AVVENUTO IN PIAZZA GRANDE IL PRIMO SETTEMBRE 1968.

ENRICO VEDOVINI, INVECE, E’ AD UNA SPANNA DAL MITICO MARTINO GIANNI (A 13). AD OGGI, ENRICO, E’ SALITO A 12 TROFEI, A SUPERAR, DI UNO, BEN 2 MITI.
SIA FRANCO RICCI CHE ALESSANDRO VANNOZZI DI PORTA CRUCIFERA. MA ENRICO, SAPRA’ INCALZARE “TRIPOLINO”, A PIU’ DI 50 ANNI DAL PRIMATO ASSOLUTO ?

MAURO (“DINGIO”) DIONIGI, FA CINQUINA DA CAPITANO E INCALZA SERGIO NASI, CHE HA 7 SUCCESSI ED ANDREA LANZI, CHE NE HA 8 (DAL 2010). PURE IL RETTORE
MAURIZIO CARBONI, “BATTE 8 COLPI IN 10 ANNI” : BEPPE MUNICCHI (CON 9) E FALIERO PAPINI (A 10) SONO ORAMAI VICINISSIMI. UN RISULTATO DI TUTTO RISPETTO.

Archivi Privati:
Foto Tavanti, Roberto Rossi, Sauro Cardeti, Alessandro Marrone.