2017 – XXXVI Lancia d’Oro

XXXVI Lancia d’Oro, intitolata all’architetto D. Viviani e al 740° della Cattedrale 03/09/2017

Ancora un 10, Cherici e Vedovini lo centrano di nuovo insieme per la terza volta (2008/2011/2017)

Trofeo dedicato all’Arch. Viviani e al restauro conclusosi nel 1914 della cattedrale nel suo 740° anno di vita. Dopo il disastro di giugno i Bianco Verdi torneranno al successo nella giostra di settembre. 

Mauro Dionigi torna alla vittoria nel ruolo di capitano dopo venti anni, per lui sarà la quarta affermazione (come Piccoletti e Fardelli) e in occasione di questo successo staccherà di un trofeo Luca Bichi.
Per il Rettore Carboni sarà il settimo successo in Bianco Verde.

Torna un nuovo successo Bianco Verde dopo due anni, una tempesta estiva e il poker giallo blu

“Vasi” in verso, per il trofeo dedicato all’architettura del duomo, il trentaseiesimo della serie. La cattedrale Aretina (1277) è intitolata ai Santi Pietro e Donato.
A fine settembre la Grande Cena della Vittoria tenutasi presso la sede di Arezzo Fiere.

Fonti:
Archivi privati: Porta Sant’Andrea, Foto Tavanti, Foto A. Falsetti, F. Ducci, R. Rossi, Comitato Giovanile, “Il Baldo”, M. Papa, D. Gelli.