2006 – XXVIII VITTORIA NEL SEGNO DELL’ARTE

(I CENTENARIO DELLA BRIGATA)
2006 – «NUOVA BANDIERA DI RAPPRESENTANZA IN SAN GIUSTO»

La nuova bandiera della compagine biancoverde, è stata realizzata dall’artista senese Maurizio Cini, fedelissimo contradaiolo della Tartuca, che ha dipinto il drappo in seta (un pezzo unico). L’opera è custodita ed esposta al pubblico presso la sede storica di Porta Sant’Andrea a Palazzo San Giusto dal 18 marzo 2006. (Per info artista: contattare Tel. 338-1474424).

(Foto Gianni Sarrini – Arch. storico Porta S. Andrea – 2006)

GIUGNO 2006: CALDA E BIANCOVERDE, E’ LA NOTTE! DA INCORNICIARE (TORNA LA VITTORIA)

LA NOSTRA COPPIA – ANNI 2000

17 GIUGNO 2006: “GIOSTRA PAZZA E IMPONDERABILE” (Successo subitaneo, inconsueto)

30 GIUGNO 2006: “GRANDE CONVITO DELLA VITTORIA IN SAN GIUSTO”

SETTEMBRE 2006
Il Presidente del Consiglio Romano Prodi e la moglie, ospiti d’onore ad Arezzo per la 112 a Edizione della Giostra dedicata alla Brigata Aretina Amici dei Monumenti (1906)

*) La stessa circostanza si era verificata, in precedenza, nella storia recente della Manifestazione il 28 agosto 1994, nei confronti di Maurizio Sepiacci (per S. Andrea) in sella a “Galileo” (86esima edizione).

La lancia d’oro dedicata al primo Centenario della “Brigata Aretina Amici dei Monumenti”, conseguita da Santo Spirito, è stata realizzata dal maestro Conti, su progetto artistico di Stefano Giustini e Daniele Baldi.
(Rettore Paolo Nocentini; Capitano Fabio Barberini; Giostratori vittoriosi: Luca Veneri e Carlo Farsetti).
Principale finalità dell’Istituzione secolare è la tutela del patrimonio storico – artistico della città e della provincia di Arezzo.
Fondata nel 1906 da un gruppo di intellettuali locali, la Brigata Aretina Amici dei Monumenti, ebbe un ruolo promotore contemporaneo di primo piano, nella “riesumazione” della Giostra del Saracino (1931).

AN GIUSTO APPAGATA : “RIVERBERO D’ OMBRE, MA E’ UN BUON 2006”